L’attentato alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi

20 maggio 2012 di municipio2roma Lascia un commento »

Ancora bombe, ancora vittime. Ragazze, stavolta, studentesse di un Istituto professionale di Brindisi. Le parole di condanna sono importanti, ma non bastano. E’ necessario che lo Stato intervenga con decisione e che si mobilitino tutte le forze democratiche del Paese.

L’A.N.P.I. di Roma e del Lazio e rappresentanti della nostra Sezione saranno alle 18,30 in piazza del Pantheon per portare la loro testimonianza alla manifestazione che è stata organizzzata per oggi pomeriggio, alla quale invitiamo tutti gli iscritti.  

Un’altra manifestazione promossa dalle associazioni Da Sud e Libera, dall’A.N.P.I. con il Coordinamento romano antifascista e dai Collettivi Studenteschi  si svolgerà mercoledì 23 maggio – nella ricorrenza dell’attentato nel quale morirono Giovanni Falcone, sua moglie e uomini della scorta  – davanti ai Licei romani Tasso  e Righi, scelti in rappresentanza di tutte le scuole della città; un girotondo si muoverà alle 7.40 dal Liceo Tasso per abbracciare simbolicamente tutti gli studenti.  “NESSUNO TOCCHI I GIOVANI”, “IO SONO MELISSA BASSI”, “LE TUE IDEE CAMMINANO SULLE NOSTRE GAMBE”: questi alcuni degli slogan scelti per la manifestazione.

In serata si svolgerà poi una fiaccolata organizzata dagli studenti e genitori della Scuola Falcone e Borsellino per ricordare tutte le vittime di mafia.

Invitiamo tutti gli iscritti alla Sezione e tutti i cittadini a manifestare la loro condanna ed il loro sdegno prendendo parte alle iniziative organizzate a questo scopo.

Roma, 19 maggio 2012

Pubblicità